Make Up Look: Cut Crease Per San Valentino

dddd

Buongiorno ragazze!
Io sono a Roma e lunedì avrò la prima lezione in accademia… non vedo l’ora!
Prima di partire ho avuto modo di realizzare un cut crease pensato appositamente per San Valentino, io sono rimasta molto soddisfatta del risultato finale e spero tanto che piaccia anche a voi 😉

Prodotti utilizzati:

Viso:
Bourjois – Healthy Mix Foundation, N°51
Catrice – Liquid Camouflage High Coverage Concealer, N. 010 Porcelain
Laura Mercier – Loose Setting Powder
Soap & Glory – Kick Ass Instant Retouch Pressed Powder
Mulac – Ipno
Wet N Wild – ColorIcon Blusher, Heather Silk
The Balm – Mary-Lou Manizer

Sopracciglia:
Anastasia Beverly Hills  Dipbrow Pomade, Taupe
Collistar – Gel Sopracciglia 3 in 1, N°1


Occhi:
Urban Decay – Primer Potion
Wycon – Long Lasting Eye Liner, N°06 Frost
Urban Decay – Gwen Stefani Eyeshadow Palette
Urban Decay – Naked Basics
Deborah – 24 Ore Velvet, N°12
Kiko – Matita Color Burro (era di una L.E. ma si è cancellato tutto)
Too Faced – Better Than Sex Mascara
Essence – Ciglia Finte

Labbra:
Rimmel – Lasting Finish By Kate Moss, N°111 Kiss Of Life

IMG_8087 copia
Cosa pensate di questo look? Fatemelo sapere con un commento 😉
Buon San Valentino ragazze!
Un bacio

Annunci

Review: Urban Decay – Gwen Stefani Eyeshadow Palette

IMG_7454 copia copia
Buongiorno ragazze!
Pubblico con estremo ritardo questa recensionde dell’ultima palette nata in casa Urban Decay, curata dalla bellissima e bravissima Gwen Stefani. E’ una palette che, appena uscita, ha un po’ spaccato a metà le opinioni delle appassionate di make up, in molte l’hanno considerata una palette noiosa, con troppi nude, e poi c’è chi come se ne è innamorata da subito! Io, in realtà, la vedo come una palette piuttosto versatile, ma procediamo con ordine 😉

Dal sito di Urban Decay: “È la collaborazione beauty che tutti aspettavate! Abbiamo unito le forze con Gwen per creare una collezione esclusiva dei suoi iconici eyeshadow preferiti. Dalle 15 irresistibili nuance al pack ultra lusso il risultato è 100% Gwen. Per realizzare la Palette abbiamo passato innumerevoli ore a casa di Gwen parlando di makeup, provando colori e lavorando assieme ad ogni dettaglio da vere Beauty Junkies. Abbiamo creato gli ombretti pensando a tutti i colori che Gwen avrebbe voluto utilizzare ma che non ha mai trovato. Il risultato? 15 nuance must-have dell’iconico Eyeshadow (12 inedite e 3 best-seller). Grazie al mix di tonalità neutre e vivaci questo è il kit perfetto che Gwen ha realizzato per voi: non vi resta che ricreare i suoi look iconici.”

Come sempre partiamo dal packagin, la palette si gioca tutta sui colori dell’oro e del bianco, ed è molto minimal, con dei cerchi, nella parte superiore, che lo stesso posizionamento degli ombretti all’interno (anche se sono di più). All’interno troviamo i 15 ombretti e uno specchio grande quanto tutta la palette. I dettagli che fanno di sicuro pensare subito a Gwem sono i nomi delle nuance, ovviamente scelti personalmente da lei sulla scia di alcune delle sue canzoni o su delle sue caratteristiche, e una piccola scritta nella parte destra dello specchio “magic’s in the makeup” proprio come una canzone dei No Doubt. La palette è molto solida, anche se la chiusura è magnetica, ed io preferisco sempre quelle ad incastro per sicurezza. E’ più piccola di quel che sembra, ma la cosa non mi dispiace per nulla, perché ciò la rende più pratica da portare con sè.

 

Diversamente da come ci ha abituato la UD, niente pennelli questa volta, ma troviamo all’interno alcuni campioni di quattro dei nuovi rossetti sempre in collaborazione con Gwen Stefani che sono usciti da pochissimo, insieme ad una palette di blush, delle matite labbra ed un prodotto per le sopracciglia.

IMG_7475 copia

La Urban Decay ha dichiarato che ogni ombretto all’interno della Palette è caratterizzato dal Pigment Infusion System, un mix di ingredienti brevettato in grado di conferire ad ogni nuance un texture altamente pigmentata, sfumabile e duratura. Ed è assolutamente vero, gli ombretti hanno tutti una buona scrivenza e non sono polverosi, come invece avevo amaramente riscontrato nella Vice3.
Come dicevo, si tratta per lo più di nuance nude, ma non mancano assolutamente dei colori più particolari, specialmente nell’ultima fila, e Gwen non si è dimenticata di iserire il nero, che ritengo un colore fondamentale da avere in un palette versatile. Inoltre, c’è una buona alternanza di finish, diversi opachi e colori sia perlati che satinati. L’unica pecca, a mio avviso, è che i tre colori opachi della terza fila sono piuttosto simili tra loro, soprattutto Anaheim e Zone, avrei preferito un marroncino opaco di qualche tono più scuro.

Nello specifico le 15 nuance sono:
Blonde, un delicato beige con riflessi rosa;
Bathwater, un beige perlato super luminoso;
Skimp, rosa nude satinato,
Steady, rosa di media intensità con riflessi metalizzati),
Punk, un borgogna scuro matte;
Baby, rosa metalizzato dal sottotono freddo;
Anaheim, marrone taupe matte;
Stark, rosa nude matte;
Zone, marroncino matte;
Series, grigio scuro leggermente perlato;
Pop, rosa champagne con microglitter;
Harajuko, rosa bubblegum con microglitter;
Danger, blu intenso con microglitter;
1987, oro intenso e vivace molto luminoso;
Blackout, nero matte.

fila 1
fila 2
fila 3

Credo che questa palette rappresenti alla perfezione il modo di concepire il make up occhi di Gwen, infatti, seppur nella sua stravaganza, nel corso degli anni ha quasi sempre sfoggiato un occhio caratterizzato da toni neutri, con una bella linea di eyelier nero, mentre sulle labbra ha sempre preferito indossare colori accesi e, soprattutto, il rosso che le sta da incanto! 

Altre notizie tecniche: PAO di 24 mesi; sul sito di Urban Decay la si trova a 51 euro, da Sephora a 52,90 euro.

In conclusione posso dirvi che io la adoro, la trovo sfruttabile per realizzare diversi look, adatti a più situazioni. Perfetta per dei look da giorno, più veloci, ma anche per dei look più intensi, ma non banali. E’ stata la mia fedele alleata per tutte le festività.

Spero, per chi ha ancora dei dubbi su questa palette, che questa recensione vi sia stata utile!
Un bacio 🙂

Make Up Look: Carnevale, Pop Art

Schermata 2016-02-04 alle 18.09.15
Buongiorno ragazze e buon carnevale 🙂
Come avevo già scritto in pagina ecco un Make Up Look che ho realizzato per Carnevale! Si tratta di un make up molto gettonato ultimamente e che, in realtà, non è neanche troppo difficile da realizzare, potete sicuramente fare anche a meno del bianco sostituendolo magari con qualche ombretto colorato in crema, e vi può essere d’aiuto, per essere più precisi, tracciare i piccoli cerchi con un cotton fioc 😉


Prodotti Utilizzati:

Viso:
Estée Lauder – Double Wear, 1N1 Ivory Nude
Catrice – Liquid Camouflage High Coverage Concealer, N. 010 Porcelain
Laura Mercier – Loose Setting Powder
Eccence – All About Matt! Compact Powder
Kryolan – Supracolor Bianco
Neve Cosmetics – Intensissimi, Brivido (per colorare la lacrima)

Sopracciglia:
Mac – Fluidline Blacktrack
Catrice – Allround Concealer

Occhi:
Mac – Fluidline Blacktrack
Kryolan – Supracolor Bianco

Labbra:
Essence – Long Lasting Eye Pencil, N. 01 Black Fever
Pupa – I’M Matt Lip Fluid, N. 073
Kryolan – Supracolor Bianco

Domani avrò la festa di Carnevale degli scout e spero che riuscirò a realizzare un secondo Make Up Look per l’occasione, per poi mostrarvelo, ovviamente. Ho in mente di fare qualcosa di carino ma anche super veloce, utilizzando pochissimi prodotti, dato che ho tutti i miei trucchi già in valigia!
E voi da cosa vi siete vestite/truccate per questo carnevale? Se vi va, postate le vostre foto nei commenti 🙂
Un bacio

I Preferiti Di Gennaio

IMG_8068

Buonasera a tutti!
Eccomi nuovamente qui, ebbene sì, dopo quasi due mesi!
Mi spiace aver abbandonato per così tanto tempo il blog e questa volta non è assoutamente per mancanza di tempo, anche se le feste di Natale non hanno di certo aiutato, in realtà è stato (ed è ancora) un periodo di cambiamenti per me. Non mi trovo molto a mio agio a scrivere qui di cose mie, al di fuori del mondo del make up e del beauty in generale, ma vi basta sapere che sto per trasferirimi a Roma e che, a breve, iniziero un corso di make up! Ovviamente sono super felice ed anche spaventata allo stesso tempo…

Ma iniziamo con i preferiti del mese appena trascorso, ed anche un po’ dell’ultima parte di Dicembre 😉
Si tratta di pochi prodotti, perché ultimamente mi sono truccata pochissimo e di conseguenza non ho avuto modo di sperimentare molto!

1. Neve Cosmetics – Flat Perfection, Light Neutral
La pelle del mio viso per me è un’enorme incognita! Dopo aver combattuto da novembre per un paio di mesi con uno sfogo abbastanza consistente e con una perenne lucidità nella zona T, sono tornata ad un pelle piuttosto mista, la lucidità si è un po’ attenuata, c’è stata una diminuzione dei brufoletti che, però, quando ci sono lasciano lasciano la parte interessata decisamente secca. Di conseguenza i fondotinta che utilizzavo per tutti i giorni fino a qualche mese fa risultano un po’ troppo corposi. Ho deciso, così, dopo alcuni anni di ricomprare il Flat Perfection. Come si può vedere dalla foto per me è stata una super riscoperta! E’ chiaro che la comprenza è piuttosto bassa, io dove ho le piccole imperfezioni vado sempre con il mio amatissimo Camouflage di Laura Mercier, poi applico il fondo con un pennello a setole fitte e l’effetto è assolutamente naturale. A differenza di quel che pensavo, non mi evidenzia le pellicine nelle zone secche e tiene a bada la lucidità del viso. L’unica pecca è la sua durata, dopo il passare di alcune ore tende a svanire, ma è comunque facilissimo da ritoccare.

IMG_8070 copia

2. Giorgio Armani – Luminous Silk Foundation, N°2
Di tutto altro genere è questo fondotinta, che ho desiderato per tantisimo tempo e ho acquistato a fine dicembre.
Sapete che amo i fondotinta che hanno una coprenza media e che non fanno assolutamente l’effetto mascherone ed il Lomunous Silk ha proprio queste caratteristiche! La texture è abbastanza liquida e per niente pastosa, si stende con molta faciltà e dona al viso un effetto estremamente naturale, anche alla luce del sole. Si tratta quindi di un fondotinta luminoso, ma non lucido, ciò purtroppo però non garantisce su di me un eccelsa durata, ma è una cosa che riesco facilmente a risolvere con un buon primer ed una cipria opacizzante. E’ sicuramente il mio nuovo fondotinta preferito per le occasioni.

IMG_8072 copia
3. Catrice – Allround Concealer
Nel perido di pelle super problematica sono andata alla ricerca di diversi correttori verdi, mantenendomi però sull’economico. Tra le varie opzioni ho trovato questa palette di Catrice. Ci tengo a dire che i correttori sono pessimi se li si vuole utilizzare sul viso per mimetizzre le imperfezioni, perché sono eccessivamente cremosi. Ed anche sulle occhiaie non mi ci trovo per la scarsa coprenza.
Allora come mai è tra i preferiti? Tutto merito del beige intermedio che utilizzo giornalmente per ripulire la zona delle sopracciglia una volta che le ho ridefinite, essendo un prodotto super cremoso e non troppo pigmentato riesco a sistemare senza che si noti una volta finito e, alle volte, se voglio anche una certa luminosità nell’arcata utilizzo il colore più chiaro della palette.

IMG_8073 copia

4. Urban Decay – Gwen Stefani Palette
Ho comprato questa palette appena è uscita e l’ho amata da subito. Non discutiamo della qualità degli ombretti perché conosciamo bene l’Urban Decay, io l’ho adorata soprattutto per via della sua versatilità, l’ho utilizzata per i look più particolari durante le feste, ma soprattutto in questo mese, dove appunto mi sono truccata il minimo indispensabile, per realizzare un trucco occhi super naturale.

IMG_8079 copia

5. Inglot – Eyeliner Gel, N°77
Anche questo è un prodotto che ho desiderato per tantissimo tempo e, quando sono stata a Roma a fine dicembre, l’ho subito acquistato! E’ super facile da applicare ed è di un nero davvero intenso. L’unica cosa che non me lo fa apprezzare al 100% è che ogni tanto la codina che realizzo tende a sbavare, ma tenete conto che l’unico eyelier che su di me resiste davvero tutto il giorno è il Kat Von D.

IMG_8074 copia

Questo è tutto ragazze! Voi avete provato qualcuno di questi prodotti?
Spero di ritornare presente come prima, ma questa volta non prometto nulla perché non so come gestirò un po’ tutto dopo la partenza 🙂
Un bacio

Make Up Look: Renna Rudolph

copertina

Buonasera ragazze!
Ecco un nuovo make up look, ovviamente si tratta di una proposta natalizia, maaaaaa… decisamente diversa dal solito!
So benissimo che si tratta di un trucco non portabile e più da carnevale, però io mi diverto moltissimo a realizzare questa tipologia di make up e mi andava di condividere con voi il lavoro svolto e, come sempre, anche tutti i prodotti utilizzati. Poi chi lo sa, magari ci sta per una serata stravagante e per stupire tutti gli invitati la sera del cenone di Natale 😉

Viso 1 copia

Viso 2 copia

Viso 3 copia

Viso 4 copia

Prodotti Utilizzati:

Viso e corpo:
Lancome – Teint Idole Ultra 24H, N. 010
Pupa – Like A Doll Golden Infusion, N. 001
Kryolan – Supracolor Bianco
Catrice – Liquid Camouflage High Coverage Concealer, N. 010 Porcelain
Eccence – All About Matt! Compact Powder

Sopracciglia:
Makeup Revolution – Redemption Palette Essential Mattes 2

Occhi 1 copia

Occhi 2 copia

Occhi 3 copia

Occhi e Contouring Naso:
Wycon – Long Lasting Eye Liner, N. 06 Frost
Makeup Revolution – Redemption Palette Essential Mattes 2
Makeup Revolution – Iconic Pro, Ghost
Urban Decay – Naked Basics, Crave
Mac – Fluidline Blacktrack
Essence – Liquind Ink Eyeliner
Benefit – Roller Lash
Ciglia finte

Labbra

Labbra e naso:
Pupa – I’M Matt Lip Fluid, N. 073
Mac – Fluidline Blacktrack

Per ultimo, ci tengo a precisare che non è tutta farina del mio sacco, ho ovviamente realizzato il make up sola soletta, ma l’idea viene da un tutorial che ho visto su YouTube 😉
Fatemi sapere cosa ne pensate!
Un bacio 🙂

Tag: Wishlist Natalizia 2.0

tag copia

Buongiorno ragazze, come state trascorrendo questo giorno di festa? Farete oggi l’albero di Natale?
Io sono a lavoro in questo momento e, non essendoci tanto confusione, ne ho approfittato per ultimare questo articolo 😉

Con infinito ritardo, ma non troppo, visto che mancano ancora una quindicina di giorni al Natale e poco meno al mio compleanno, rispondo a questo Tag, dopo essere stata nominata da Paranoidebs e dalla mia amica Eau De Rugiada, andate a leggere anche le loro wishlist 😉
E’ stato ideato da Mercury Makeup,  ed ovviamente si tratta di un articolo in cui bisogna mostrare tutto ciò che desideriamo da Babbo Natale 😉
Solitamente in questo periodo, la mia wishlist è un po’ più ampia, perché penso anche a quello che voglio ricevere come regalo di compleanno, che sarà 21 dicembre. Quest’anno, però, non mi sono lanciata nei super desideri, “chiedendo” solo cose che mi potranno essere utili, come il caricatore del mio MacBook, o lo shampoo ed il balsamo che uso abitualmente (essendo Kerastase costano un bel po’). Oggi, invece, ho deciso di mostrarvi un paio di cose che desidero semplicimente, alcune sono più utili di altre, ma non proprio necessarie 🙂

wishlist-natalizia-tag

Prima, però, vi elenco le regole per partecipare:
– Scrivete un post in cui indicate almeno 5 oggetti che vi piacerebbe ricevere per Natale (un libro, un gioiello, un viaggio, qualsiasi cosa voi desideriate), citando il blog da cui è partito il tag e quello da cui vi è arrivato l’invito, scrivete di cosa si tratta e le 2 regole con il logo del tag.
– Taggate a vostra volta almeno 10 blog, avvisandoli di averli nominati.

1. Ciondolo Return To Tiffany & Co
Possedevo già questo ciondolo da qualche anno, l’avevo preso a Londra e poi avevo aggiunto una catenina d’argento (non conviene proprio prendere la collana “per intero” da Tiffany). Lo mettevo praticamente ogni giorno. Finchè un paio di mesi fa, provandomi dei vestiti in un negozio deve essermi scivolata o si è incastrata in qualcosa, insomma, ho perso tutta la collana! Penso che questo sarà uno dei pochi oggetti qui in whishlist che mi arriverà tra il compleanno e Natale, perché l’ho espressamente chiesto come regalo 😉

ciondolo-piastrina-a-cuore-return-to-tiffany-26875234_322166_ED

2. Charm Pandora
Per chi ha un Pandora, uno charm è sempre un regalo ben gradito! Io, però, sono una di quelle persone che ha già costruito il suo bracciale ideale, con i ciondoli che più mi piacciono. Ne ho diversi in wishlist, ma sicuramente quelli che desidero di più sono quelli nella foto in basso *-*

rrrrr

3. Pennelli Mac
Desidero alcuni pennelli Mac da veramente tanto tempo, soprattutto quello angolato da viso; sono sempre sul punto di comprarlo, ma alla fine resisto! Credo, in realtà, che i primi che comprerò, appena posso, sono il 221 ed il 242, due pennelli occhi, perché sono quelli che veramente mi servono.

pennelli

4. Urban Decay – Naked 1
Possedendo tantissime palette, questa è ovviamente solo un “di più”. Ho un dupe della MUA e me lo sono sempre fatto bastare, anche se conoscendo super bene la qualità degli ombretti Urban Decay, so che non si può dire che siano proprio la stessa cosa. In ogni caso… mi manca solo lei tra tutte le altre Naked, prima o poi dovrò rimediare 😉

69620

5. Zuca – Pro Artist
Che cosa mai ci dovrò fare con una valigia così professionale per portare i trucchi con me? Effettivamente, in questo preciso momento, quasi nulla. Ma sono sicura che ben presto mi tornerà utile. Ne ho guardate un po’ in giro sul web e questa sembra essere la migliore, però costa un occhio della testa!

artist_pro_close_open

Sgarro un po’ alle regole e taggo solo 5 persone, scusatemi tanto se avete già ricevuto una nomination o, peggio, se avete già risposto, in tal caso lasciatemi il link dell’articolo 😉
Nomino:
1. Una Viola Nel Cassetto
2. Anna’s Secret Garden
3. Whit Love Maria
4. Beltranmakeup
5. Trucco… senza inganno

Fatemi sapere cosa ne pensate dei prodotti inseriti in wishlist 😉
Un bacione e buona giornata :*

I Preferiti Di Novembre

IMG_7559 copia

Buonasera ragazze!
Ebbene sì, torno qui dopo più di un mese di assenza.
Ovviamente mi scuso tanto per aver lasciato il blog un po’ allo sbaraglio, è stata principalmente una questione di mancanza di tempo, ma non solo… sto affrontando un po’ di cambiamenti importanti.
Riprendo con i preferiti del mese di Novembre, sono pochi ma buoni!
Iniziamo 😉

1. Catrice -Liquid Camouflage, N°010 Porcellain
Conoscete bene la mia ossessione per i correttori e la ricerca continua a quello perfetto. Bene penso che si sia conclusa, grazie a lui, il nuovissimo correttore sfornato dalla Catrice. Intanto occorre una premessa io di correttori ne uso sempre due, uno aranciato prima, in piccolissime quantità, per contrastare il blu-viola delle mie occhiaie ed uno del colore del mio incarnato (o poco più chiaro) per coprire quello precedentemente steso, uniformare ed illuminare la zona. Questo è perfetto per questa seconda funzione. Il colore è leggermente più chiaro del mio incarnato, quindi illumina per bene il controno occhi, ha una coprenza medio-alta (quindi il correttore aranciato precedentemente steso non si vede per niente), non mi va nelle pieghette e dura davvero tutto il giorno. L’applicatore è simile a quello dei gloss, molto comodo, e apprezzo il fatto che il pack sia trasparente, in modo tale che posso rendermi conto di quanto prodotto c’è. Oltre alle sue carratteristiche ciò che me lo fa apprezzare ancora di più è il suo prezzo contenuto. L’ho già ricomprato, penso non ne farò più a meno!

IMG_7480 copia

Laura Mercier – Translucent Loose Setting Powder
Avevo letteralmente snobbato inizialmente questa cipia perchè, avendola utilizzata in combo con il suo correttore, il risultato per me era stato pessimo (se vi incuriosisce vi lascio la recensione del Pot QUI). La colpa, però, non era la sua e negli ultimi mesi me ne s0no ben resa conto, perché la adoro e non penso che la sostitiuirò mai, anche se purtroppo costicchia un bel po’. Non è che ci sia molto da dire, la trovo semplicemente la cipria perfetta per il mio contorno occhi, per andare a fissare il correttore, senza farlo andare nelle pieghette e illuminando la zona. Fantastica.

IMG_7485 copia

Clinique – Fondotinta Anti-Blemish Solutions Liquid Makeup, N°01 Fresh Alabaster
Ultimamente sono in lite con quasi tutti i miei fondotinta, per ragioni diverse. La prima è che la mia pelle, come vi ho già accennato, è completamente cambiata all’inizio di novembre, mi sono ritrovata con tantissime imperfezioni e dopo qualche ora, la pelle risulta sempre lucida in alcune zone. La seconda motivazione è la colorazione dei fondi, sto ancora cercando di capire quale sia il mio sottotono, pensavo di averlo più tendente al rosa, ma se uso un fondo con questo sottotono l’effetto non è per niente bello, quindi sto iniziando a sospettare di avere un sottotono neutro, e poi, si sa, sono super super chiara. Insomma, i fondotinta di fascia medio-bassa sono al 99% troppo scuri per me e devo lasciar perdere a prescindere e poi azzaccare la tonalità, visto che nella maggior parte dei casi compro online, è quasi un terno al lotto!
Ho comprato questo fondo perché volevo qualcosa da utilizzare tutti i giorni, specifico per pelli grasse, non solo per coprenza ma proprio come “azione” (so che le amanti del bio avrebbero preso un fondo completamente naturale, ma ribadisco, con me non funziona). Dal sito lo presentano come un fondotinta dalla “formula  priva di oli  che aiuta a coprire, combattere e prevenire le eruzioni cutanee. Molto efficace grazie alle 4 azioni che agiscono in sinergia: esfoliante, lenitiva, antibatterica e sebo regolatrice. Controlla l’oleosità e attenua gli arrossamenti. Dona alla pelle una perfezione ed una sensazione di freschezza.”
Per i miei standard ha una coprenza medio-alta, di solito faccio una prima passata e poi vado con una seconda solo nelle zone più critiche, per i rossori più evidenti associo sempre un correttore. La stesura mi piace solo ed esclusivamente con la beauty blender, con il pennello tendeva troppo ad avidenziare le zone secche lasciate dai segni dei brufoletti. Tiene a bada la lucidità più di altri fondotinta che per ora ho utilizzato (sono anche alla ricerca della cipria perfetta per questa pelle super oleosa). Ma il mio cruccio resta il colore, ho dovuto ordinare la colorazione più chiara online, perché in Italia la si trova solo nel loro sito ufficiale, e risulta sempre un pizzichino più scura, quindi devo sempre perdere più tempo a sfumare per bene verso il collo e le orecchie. Peccato, perché come prodotto lo trovo davvero super valido.

IMG_7486 copia

Nabla – Brow Divide, Venus e Jupiter
Ho comprato queste matite appena uscite, in due colorazioni. La prima, la più chiara in assoluto nella gamma, è Venus un colore neutro taupe-beige, indicato per le bionde, che io utilizzo nella parte iniziale delle sopracciglia, dove voglio un effetto più leggero e sfumato. La seconda colorazione che ho preso, invece, è  Jupiter un colore marrone scuro neutro, avevo paura fosse troppo scuro per me, invece non è stato così, è perfetto per le castane ed è la nuance ideale per me per la parte finale delle mie sopracciglia, dove ho proprio bisogno di disegnarne una parte. Adoro tantissimo queste matite perché la mina è davvero ultra sottile e dura, quindi permettono un tratto molto preciso. Altra cosa che me le fa apprezzare tanto, è lunghissima tenuta di queste matite,  stanno lì tutto il giorno senza sbavare o dissolversi.

IMG_7558 copia

Urban Decay – Naked 2
Da rossa, avevo un po’ accantonato questa palette, perchè prediligevo ombretti dai toni più caldi. Negli utlimi tempi, invece, è diventata indispensabile per me, quando non so come truccarmi, in ogni occasione, prendo lei e vado sul sicuro! Non vi parlo nello specifico della palette perché sono sicura che la conoscete benissimo e conoscete la qualità degli ombretti. Ma vi segnalo il mio colore preferito del periodo tra tutti e 12, che è Verve un color argento con sottotono marrone, luminosissimo, che uso spesso su tutta la palpebra mobile.

IMG_7488 copia                   IMG_7489 copia

Kiko – Intensely Lavish Lipstick & Intensely Lavish Lip Pencil
Ho deciso di mostrarvi i prodotti insieme perché li uso sempre in combo. Fanno parte di una delle collezioni della Kiko autunnali, la Rebel Romantic, che a me era piaciuta tantissimo. Adesso dovrebbe essere anche in saldo. Entrambi sono nel colore N°01 Lusty Peony, un color carne, abbastanza intenso e caldo. Oltre ad apprezzare moltissimo il colore, amo la consistenza di entrambi i prodotti, perché sono cremosi e confortevoli, pur avendo un colore davvero pieno. Ovviamente la matita, avendo una consistenza piuttosto burrosa, va applicata con attenzione lungo i bordi delle labbra, perché il tratto altrimenti potrebbe risultare impreciso.

IMG_7557 copia
Buon domenica sera e buon inizio settimana!
Un bacio