Skin Care #1, Routine Mattina & Sera

sss

Ciao ragazze!
Oggi vi mostro tutti i prodotti di skin care che uso giornamente e di cui, in linea di massima, sono super sicura.
Anche se sicuramente avrete già visto alcuni di questi prodotti, magari tra i preferiti, non vi ho mai parlato tutti i passaggi che faccio ed è quello che vi mostrerò oggi in questo post. In un prossimo articolo, poi, vi mostrerò anche i prodotti che io definisco “jolly”, ovvero quelli che utilizzo magari una o due volte a settimana o quando la pelle ne ha bisogno. E nella terza “puntata”, infine, i vari prodotti che uso per lo struccaggio, visto che con questi ruoto un po’.
So che c’è l’abitudine in molte a cambiare i prodotti in base alla stagione, io non lo faccio. Sia perché alcuni di questi mi sono stati prescritti dalla dermatologa ed io tendo a non cambiare per non avere spiacevoli sorprese, ma soprattutto perché non ne sento davvero l’esigenza. Tranne magari per una prossima introduzione di una crema solare, da usare come base, prima di truccarmi (anzi, se avete da suggerirmi un buon prodotto, adatto ad una pelle mista con almeno SPF 30, ne sarei super felice).

Mattina
La mattina sono sempre di fretta e non è che abbiamo molta voglia di coccolare la mia pelle o prendermene cura nello specifico, quindi svolgo davvero solo le cose essenziali, lavando il viso ed indratandolo, non dimenticando comunque il contorno occhi.

IMG_6806 copia

Detergente: Lush, Fresh Farmacy – Yves Rocher, Sebo Vegetal Gel Detergente
Vi mostro due detergenti perché quello Lush (la saponetta) è quello che ho effettivamente utilizzato dalla fine dello scorso anno fino a un paio di settimane fa. Ho deciso di cambiarlo semplicemente perché non mi andava di riordinare solo questo prodotto on line, visto che le spedizioni del sito di Lush sono piuttosto elevate, così l’ho sostituito con qualcosa di reperibile nella mia città.
Ci tengo comunque a dire che Fresh Farmacy è un ottimo prodotto, specifico per pelli misto/grasse e sensibili, lascia la pelle del viso liscia e morbida, ma soprattutto tiene a bada l’eccesso di sebo.
Il Gel Detergente di Yves Rocher non ha molte caratteristiche diverse rispetto al Fresh Farmacy, anche se sicuramente c’è la differenza di consistenza e, ovviamente, trovo molto più comodo questo formato anche se si consuma molto più velocemente. Il prodotto, però, lascia la pelle leggermente più secca e meno morbida dopo l’utilizzo. In realtà per me non è un grosso difetto, perché comunque non mi tira, ma la sensazione al tatto è proprio molto “asciutta” cosa che comunque mi aiuta molto contro la lucidità con il passare delle ore. Amo molto questa linea di Yves Rocher, credo che si accordi perfettamente con la mia tipologia di pelle.

IMG_6799 copia copia

Idratante: Biogena, Diakon Krem
Questo idratante sicuramente non lo conoscerete, perché è un prodotto specifico farmacologico che mi è stato prescritto, ormai più di un anno fa, dalla dermatologa in un periodo di assoluta crisi della mia pelle. Si tratta di un prodotto che svolge diverse azioni tra cui quella  antibatterica, protettiva, ma soprattutto coadiuvante.
Mi piace applicare questa crema la mattina perché è molto asciutta e leggera, ne basta poca e il viso resta morbido ma non assolutamente unto, anche se dall’altra parte di sicuro non ha un’azione molto idratante.
L’unica nota negativa è l’odore, credo sia dovuto alla presenza di Zinco, però devo dire che dopo tutto questo tempo ci ho abbondantemente fatto l’abitudine.
Io ho provato a sostituirla con creme bio quando la mia pelle sembrava normalizzarsi, ma l’effetto è stato disastroso, andate QUI se ne volete sapere di più.

Contorno occhi: Neve Cosmetics, Bella Sveglia
Ho preso questo contorno occhi quasi subito dopo il suo lancio sul mercato, perché avevo finito il mio di Viviverde Coop, sempre poco reperibile per me. Io mi ci trovo bene, non ho grosse aspettative però, mi serve solo per idratare prima di truccarmi e svolge per bene questo compito, asciugandosi in fretta. Ha un leggero colorito però non vi aspettate che camuffi qualcosa e che, quindi, serva anche come correttore. La pecca di questo prodotto è sicuramente l’erogatore, perché puntualmente fa uscire sempre troppo prodotto rispetto a quello che effettivamente serve.

Sera
E’ appunto questo momento della giornata, solitamente dopo aver cenato, in cui mi dedico molto di più alla skin care. La prima cosa che faccio è struccarmi (come già anticipato, arriverà presto un articolo anche su questo, con tutti i miei prodotti preferiti). Dopo di che, passo alla detersione, con il mio fedelissimo da più di sei mesi Clarisonic. Successicamente, idrato il viso ed il contorno occhi. E, proprio poco prima di andare a dormire, direttamente dal mio comodino prendo ed applico la mia crema mani ed il balsamo labbra (che talvolta, sembra strano, ma se mi sveglio rimetto anche durante la notte).

IMG_6811 copia

Detergente: Bionike, Triderm con Clarisonic Mia2
Uso il clarisonic ogni sera ormai da più di sei mesi, con la testina per pelli sensibili (in dotazione con l’apparecchio). Brevemente posso dirvi che la prima cosa che ho notato è che sicuramente solo con il Clarisonic riesco a pulire a fondo la pelle, anche con i più buoni struccanti del mondo la pulizia non è mai al 100%. Per quanto riguarda un miglioramento della mia pelle effettivamente c’è, meno punti neri e pelle leggermente più uniforme, ma non so dirvi con sicurezza se è per merito esclusivamente del Clarisonic o se è la maggiore attenzione che da un po’ riservo alla cura del viso.
Il detergente, invece, è al sapone di marsiglia. Mi piace prima di tutto il formato, non finisce mai e quindi non devo stare lì a comprarlo chissà quante volte. Diciamo che non è un super prodotto, nel senso che deterge senza essere aggressivo e non appesantisce, ma nulla di più. Io comunque mi ci trovo bene proprio per le sue semplici caratteristiche, perché la sera non voglio usare prodotti più “aggressivi” sul viso.

IMG_6809 copia

Siero: Yves Rocher, Sebo Vegetal
Uso questo siero da poco tempo, forse un mesetto, erogo poco prodotto e lo applico nelle zone dove ho più pori dilatati. Ancora non mi sono fatta un’idea precisa e quindi non sono pienamente convinta che la situazione pori stia man mano migliorando (mannaggia a me che non faccio mai una foto prima e dopo). Devo dire che comunque male non mi fa, non mi sono spuntati brufoletti o altro. Ed inoltre si asciuga davvero velocemente.

Idratante: Canova, Salipil
Come la crema giorno, anche questa mi è stata prescitta dalla dermatologa. In realtà è la seconda che mi ha dato, perché ad un certo punto ho chiesto qualcosa che mi aiutasse a far sparire i rossori che spesso mi lasciavano i brufoletti più ostili, perché svolge un’azione esfoliante. Devo dire che questa crema mi ha aiutato ma da sola, non ha risolto completamente il problema. E’ anche questa un coadiuvante nel trattamento dell’acne, ma di entità media. Io la uso esclusivamente di sera (anche se contiene un SPF 15) perché risulta molto pastosa ed idratante, cosa per cui l’apprezzo particolarmente, quindi non credo proprio sia adatta ad essere utilizzata sotto il makeup. 

Contorno occhi: Kiehl’s, Midnight Recovery Eye
Ho preso questo prodotto sentendo recensioni super positive, in un periodo in cui le mie occhiaie facevano davvero paura. Adesso la situazione è molto migliorata, anche se devo dire che il mio pallore le fa sempre risaltare tantissimo. Anche in questo caso, purtroppo, ci volevano delle belle foto del prima e dopo per capire meglio le differenze. E’ una cremina anche molto idratante, anche per questo preferisco usarla solo prima di andare a dormire, perché altrimenti forse mi renderebbe il contorno occhi troppo unto prima di andarmi a truccare.

IMG_6812 copia

Labbra: I Provenzali Bio, Balsamo Labbra Vegetale All’Olio Di Argan
Il prodotto che più cambio è sicuramente il balsamo labbra, una volta che finisce quello dal mio comodino lo sostiutisco sempre con uno nuovo da provare e ne ho ancora tantissimi chiusi. Questa volta tocca a quello dei Provenzali. Inizialmente non mi era piaciuto per nulla, era molto difficile da stendere perché risultava molto secco e aveva quasi dei grumi all’interno. Così ho deciso di tagliarne una piccola parte e la situazione è nettamente migliorata. Svolge bene il suo lavoro come idratante e non si sente particolarmente sulle labbra.

Mani: Yves Rocher, Crema Idratante A Lunga Durata
Tra tutti, questo è l’unico prodotto che non mi piace particolarmente, in realtà anche tra tutti quelli provati di Yves Rocher. Non vedo l’ora di finirlo per sostituirlo con la crema mani di Viviverde Coop. Non mi piace soprattutto per via dell’odore, non capisco cosa sia, però non è per niente piacevole come ci sia aspetta da una crema mani. L’idratazione c’è, anche se non è sconvolgente (infatti d’inverno non mi bastava) e bisogna stare attenti a non eccedere con il prodotto altrimenti farlo assorbire per bene non è semplice.

Ecco tutto, la prossima settimana vi mostrerò i prodotti jolly 😉
Un bacio

Annunci

10 pensieri su “Skin Care #1, Routine Mattina & Sera

  1. Pingback: Skin Care #2, Prodotti Jolly | Sere Di Make Up

  2. Pingback: Skin Care #3, Struccaggio | Sere Di Make Up

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...