Skin Care #2, Prodotti Jolly

illust_big

Ciao ragazze!
Come anticipato nel primo articolo sulla Skin Care (se ve lo siete perso cliccate QUI), oggi vi mostrerò quelli che io considero i miei prodotti jolly, ovvero tutti quelli che non uso quotidiamente, sia perchè il prodotto stesso non lo richiede o perché per la mia pelle non è necessario.

Iniziamo subito 😉

IMG_6827 copia

Roberts, Acqua Distillata Alle Rose
Non ho l’abitudine di utilizzare il tonico con costanza, ma per me rappresenta un prodotto dai molteplici utillizzi che applico solo quando ne sento il bisogno. E’ per questo che ho acquistato il tonico Roberts, che risulta essere abbasta semplice, non particolarmente performante o indicato per pelli problematiche. Io lo utilizzo spesso quando sono a casa, struccata, come prodotto lenitivo e rinfrescante, tamponandolo sul tutto il viso con un dischetto di cotone, soprattutto la mattina appena sveglia. O, talvolta, dopo essermi struccata con il latte detergente per rimuovere eventuali residui. Mi piace perché rinfresca molto, non unge, si asciuga velocemente, e non secca per niente la pelle anzi la lascia morbida.

IMG_6837 copia

Avène, Acqua Termale
Anche questo prodotto per me è multi uso. Quasi sempre lo nebulizzo sul viso dopo aver fatto un trattamento, che sia uno scrub o una maschera. Lo utilizzo anche prima di applicare l’autoabbronzante in viso e, come molti fanno, per eliminare un eventuale effetto eccessivamente polveroso, dopo essermi truccata. Inoltre lo nebulizzo sopra il pennello quando voglio utilizzare un ombretto da bagnato. Anche in questo caso non si tratta di un prodotto particolarmente performante o indispensabile, però io mi ci trovo bene e non mi dispiace averlo a portata di mano nella mia postazione.

IMG_6828 copia

Kadhi, Maschera Viso Sandalo
Uso questa maschera una volta ogni due settimane, di solito la faccio nel weekend, alternando con lo scrub. Dopo varie valutazioni, tra la vasta linea di maschere che offre Kadhi, ho deciso di acquistare quella al sandalo. La maschera al sandalo, infatti, promette di idratare la pelle, ringiovanendola e allo stesso tempo di ridurre le ridurre le imperfezioni, controllando il sebo in eccesso e pulendo i pori ostruiti. Insomma promette un po’ di tutto! In realtà io ho scelto questa per via della presenza della curcuma, che pare aiuti ad eliminare le macchie scure della pelle. Infatti cercavo di combattere i segni lasciati dai brufoletti, che inevitabilmente sulla mia pelle bianchissima restano per settimane e devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita e soddisfatta. Si consiglia di mishciare la polvere con acqua di rose, latte, aggiungere del miele o altro, io utilizzo semplicemente dell’acqua e la lascio in posa mezz’oretta, poi la rimuovo facendo dei delicati movimenti circolari.

IMG_6833 copia

Mac, Mineralize Volcanic Ash Exfoliator
Non avevo l’abitudine di fare degli scrub, soprattutto perché mi preoccupava l’aggressività che poteva avere sulla mia pelle sensibile un prodotto del genere. Ma poi ho scoperto questo grazie ad un piccolo sample e me ne sono subito innamorata! L’ho comprato ad inizio anno, più o meno, e quindi lo uso ormai con regolarità, sempre una volta ogni due settimane. Mi ci trovo davvero bene, non è troppo aggressivo e lascia la pelle piacevolmente liscia e morbida, poi adoro il colore ed il suo profumo.

IMG_6831 copia

Lush, Labbrasivo Labbracadabra
Lo scrub labbra è sicuramente il mio fedelissimo alleato d’inverno, quando nelle mie labbra spuntano una marea di pellicine e si seccano tantissimo. Inizialmente, come molte di voi faranno, me lo creavo da sola con del miele e dello zucchero di canna. Poi per non pasticciare tutto con il miele, ho acquistato questo di cui avevo sentito tantissime recensioni positive. Effettivamente è un prodotto che mi aiuta tantissimo, rimuovendo le pellicine e lasciando le labbra morbidissime. Nella stagione fredda, appunto, lo utilizzavo con costanza un giorno sì e l’altro no, adesso solo se le mie labbra sono particolarmente screpolate. L’unica cosa che non mi convince al 100% è il suo odore, simile alle BigBabol, che piace alla maggior parte delle persone ma che io non amo particolarmente, ma il gusto che lascia sulle labbra (sempre molto caramelloso) invece non mi dà fastidio.

IMG_6836 copia

Essence, Pure Skin Cerotti Viso e Naso
E per finire utilizzo senza troppa costanza, ma solo quando mi va e voglio concedermi una coccola in più, i famossissimi cerottini per naso e viso (mento e fronte) per rimuovere i punti neri. I pregi più grandi sono sicuramente che li si trova facilmente e costano poco. Io ormai li uso da anni e mi ci trovo abbastanza bene, ovviamente non tolgono di tutto, io comunque non ho tantissimissimi punti neri e  preferisco sempre dei prodotti non troppo aggressivi, quindi per me vanno più che bene. 

Ecco tutti i miei prodotti jolly! Ne avete provato qualcuno tra questi, come vi siete trovate?
Un bacio ragazze 🙂

Annunci

11 pensieri su “Skin Care #2, Prodotti Jolly

  1. Pingback: Skin Care #3, Struccaggio | Sere Di Make Up

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...