I Preferiti Di Gennaio

IMG_8068

Buonasera a tutti!
Eccomi nuovamente qui, ebbene sì, dopo quasi due mesi!
Mi spiace aver abbandonato per così tanto tempo il blog e questa volta non è assoutamente per mancanza di tempo, anche se le feste di Natale non hanno di certo aiutato, in realtà è stato (ed è ancora) un periodo di cambiamenti per me. Non mi trovo molto a mio agio a scrivere qui di cose mie, al di fuori del mondo del make up e del beauty in generale, ma vi basta sapere che sto per trasferirimi a Roma e che, a breve, iniziero un corso di make up! Ovviamente sono super felice ed anche spaventata allo stesso tempo…

Ma iniziamo con i preferiti del mese appena trascorso, ed anche un po’ dell’ultima parte di Dicembre 😉
Si tratta di pochi prodotti, perché ultimamente mi sono truccata pochissimo e di conseguenza non ho avuto modo di sperimentare molto!

1. Neve Cosmetics – Flat Perfection, Light Neutral
La pelle del mio viso per me è un’enorme incognita! Dopo aver combattuto da novembre per un paio di mesi con uno sfogo abbastanza consistente e con una perenne lucidità nella zona T, sono tornata ad un pelle piuttosto mista, la lucidità si è un po’ attenuata, c’è stata una diminuzione dei brufoletti che, però, quando ci sono lasciano lasciano la parte interessata decisamente secca. Di conseguenza i fondotinta che utilizzavo per tutti i giorni fino a qualche mese fa risultano un po’ troppo corposi. Ho deciso, così, dopo alcuni anni di ricomprare il Flat Perfection. Come si può vedere dalla foto per me è stata una super riscoperta! E’ chiaro che la comprenza è piuttosto bassa, io dove ho le piccole imperfezioni vado sempre con il mio amatissimo Camouflage di Laura Mercier, poi applico il fondo con un pennello a setole fitte e l’effetto è assolutamente naturale. A differenza di quel che pensavo, non mi evidenzia le pellicine nelle zone secche e tiene a bada la lucidità del viso. L’unica pecca è la sua durata, dopo il passare di alcune ore tende a svanire, ma è comunque facilissimo da ritoccare.

IMG_8070 copia

2. Giorgio Armani – Luminous Silk Foundation, N°2
Di tutto altro genere è questo fondotinta, che ho desiderato per tantisimo tempo e ho acquistato a fine dicembre.
Sapete che amo i fondotinta che hanno una coprenza media e che non fanno assolutamente l’effetto mascherone ed il Lomunous Silk ha proprio queste caratteristiche! La texture è abbastanza liquida e per niente pastosa, si stende con molta faciltà e dona al viso un effetto estremamente naturale, anche alla luce del sole. Si tratta quindi di un fondotinta luminoso, ma non lucido, ciò purtroppo però non garantisce su di me un eccelsa durata, ma è una cosa che riesco facilmente a risolvere con un buon primer ed una cipria opacizzante. E’ sicuramente il mio nuovo fondotinta preferito per le occasioni.

IMG_8072 copia
3. Catrice – Allround Concealer
Nel perido di pelle super problematica sono andata alla ricerca di diversi correttori verdi, mantenendomi però sull’economico. Tra le varie opzioni ho trovato questa palette di Catrice. Ci tengo a dire che i correttori sono pessimi se li si vuole utilizzare sul viso per mimetizzre le imperfezioni, perché sono eccessivamente cremosi. Ed anche sulle occhiaie non mi ci trovo per la scarsa coprenza.
Allora come mai è tra i preferiti? Tutto merito del beige intermedio che utilizzo giornalmente per ripulire la zona delle sopracciglia una volta che le ho ridefinite, essendo un prodotto super cremoso e non troppo pigmentato riesco a sistemare senza che si noti una volta finito e, alle volte, se voglio anche una certa luminosità nell’arcata utilizzo il colore più chiaro della palette.

IMG_8073 copia

4. Urban Decay – Gwen Stefani Palette
Ho comprato questa palette appena è uscita e l’ho amata da subito. Non discutiamo della qualità degli ombretti perché conosciamo bene l’Urban Decay, io l’ho adorata soprattutto per via della sua versatilità, l’ho utilizzata per i look più particolari durante le feste, ma soprattutto in questo mese, dove appunto mi sono truccata il minimo indispensabile, per realizzare un trucco occhi super naturale.

IMG_8079 copia

5. Inglot – Eyeliner Gel, N°77
Anche questo è un prodotto che ho desiderato per tantissimo tempo e, quando sono stata a Roma a fine dicembre, l’ho subito acquistato! E’ super facile da applicare ed è di un nero davvero intenso. L’unica cosa che non me lo fa apprezzare al 100% è che ogni tanto la codina che realizzo tende a sbavare, ma tenete conto che l’unico eyelier che su di me resiste davvero tutto il giorno è il Kat Von D.

IMG_8074 copia

Questo è tutto ragazze! Voi avete provato qualcuno di questi prodotti?
Spero di ritornare presente come prima, ma questa volta non prometto nulla perché non so come gestirò un po’ tutto dopo la partenza 🙂
Un bacio

I Preferiti Di Novembre

IMG_7559 copia

Buonasera ragazze!
Ebbene sì, torno qui dopo più di un mese di assenza.
Ovviamente mi scuso tanto per aver lasciato il blog un po’ allo sbaraglio, è stata principalmente una questione di mancanza di tempo, ma non solo… sto affrontando un po’ di cambiamenti importanti.
Riprendo con i preferiti del mese di Novembre, sono pochi ma buoni!
Iniziamo 😉

1. Catrice -Liquid Camouflage, N°010 Porcellain
Conoscete bene la mia ossessione per i correttori e la ricerca continua a quello perfetto. Bene penso che si sia conclusa, grazie a lui, il nuovissimo correttore sfornato dalla Catrice. Intanto occorre una premessa io di correttori ne uso sempre due, uno aranciato prima, in piccolissime quantità, per contrastare il blu-viola delle mie occhiaie ed uno del colore del mio incarnato (o poco più chiaro) per coprire quello precedentemente steso, uniformare ed illuminare la zona. Questo è perfetto per questa seconda funzione. Il colore è leggermente più chiaro del mio incarnato, quindi illumina per bene il controno occhi, ha una coprenza medio-alta (quindi il correttore aranciato precedentemente steso non si vede per niente), non mi va nelle pieghette e dura davvero tutto il giorno. L’applicatore è simile a quello dei gloss, molto comodo, e apprezzo il fatto che il pack sia trasparente, in modo tale che posso rendermi conto di quanto prodotto c’è. Oltre alle sue carratteristiche ciò che me lo fa apprezzare ancora di più è il suo prezzo contenuto. L’ho già ricomprato, penso non ne farò più a meno!

IMG_7480 copia

Laura Mercier – Translucent Loose Setting Powder
Avevo letteralmente snobbato inizialmente questa cipia perchè, avendola utilizzata in combo con il suo correttore, il risultato per me era stato pessimo (se vi incuriosisce vi lascio la recensione del Pot QUI). La colpa, però, non era la sua e negli ultimi mesi me ne s0no ben resa conto, perché la adoro e non penso che la sostitiuirò mai, anche se purtroppo costicchia un bel po’. Non è che ci sia molto da dire, la trovo semplicemente la cipria perfetta per il mio contorno occhi, per andare a fissare il correttore, senza farlo andare nelle pieghette e illuminando la zona. Fantastica.

IMG_7485 copia

Clinique – Fondotinta Anti-Blemish Solutions Liquid Makeup, N°01 Fresh Alabaster
Ultimamente sono in lite con quasi tutti i miei fondotinta, per ragioni diverse. La prima è che la mia pelle, come vi ho già accennato, è completamente cambiata all’inizio di novembre, mi sono ritrovata con tantissime imperfezioni e dopo qualche ora, la pelle risulta sempre lucida in alcune zone. La seconda motivazione è la colorazione dei fondi, sto ancora cercando di capire quale sia il mio sottotono, pensavo di averlo più tendente al rosa, ma se uso un fondo con questo sottotono l’effetto non è per niente bello, quindi sto iniziando a sospettare di avere un sottotono neutro, e poi, si sa, sono super super chiara. Insomma, i fondotinta di fascia medio-bassa sono al 99% troppo scuri per me e devo lasciar perdere a prescindere e poi azzaccare la tonalità, visto che nella maggior parte dei casi compro online, è quasi un terno al lotto!
Ho comprato questo fondo perché volevo qualcosa da utilizzare tutti i giorni, specifico per pelli grasse, non solo per coprenza ma proprio come “azione” (so che le amanti del bio avrebbero preso un fondo completamente naturale, ma ribadisco, con me non funziona). Dal sito lo presentano come un fondotinta dalla “formula  priva di oli  che aiuta a coprire, combattere e prevenire le eruzioni cutanee. Molto efficace grazie alle 4 azioni che agiscono in sinergia: esfoliante, lenitiva, antibatterica e sebo regolatrice. Controlla l’oleosità e attenua gli arrossamenti. Dona alla pelle una perfezione ed una sensazione di freschezza.”
Per i miei standard ha una coprenza medio-alta, di solito faccio una prima passata e poi vado con una seconda solo nelle zone più critiche, per i rossori più evidenti associo sempre un correttore. La stesura mi piace solo ed esclusivamente con la beauty blender, con il pennello tendeva troppo ad avidenziare le zone secche lasciate dai segni dei brufoletti. Tiene a bada la lucidità più di altri fondotinta che per ora ho utilizzato (sono anche alla ricerca della cipria perfetta per questa pelle super oleosa). Ma il mio cruccio resta il colore, ho dovuto ordinare la colorazione più chiara online, perché in Italia la si trova solo nel loro sito ufficiale, e risulta sempre un pizzichino più scura, quindi devo sempre perdere più tempo a sfumare per bene verso il collo e le orecchie. Peccato, perché come prodotto lo trovo davvero super valido.

IMG_7486 copia

Nabla – Brow Divide, Venus e Jupiter
Ho comprato queste matite appena uscite, in due colorazioni. La prima, la più chiara in assoluto nella gamma, è Venus un colore neutro taupe-beige, indicato per le bionde, che io utilizzo nella parte iniziale delle sopracciglia, dove voglio un effetto più leggero e sfumato. La seconda colorazione che ho preso, invece, è  Jupiter un colore marrone scuro neutro, avevo paura fosse troppo scuro per me, invece non è stato così, è perfetto per le castane ed è la nuance ideale per me per la parte finale delle mie sopracciglia, dove ho proprio bisogno di disegnarne una parte. Adoro tantissimo queste matite perché la mina è davvero ultra sottile e dura, quindi permettono un tratto molto preciso. Altra cosa che me le fa apprezzare tanto, è lunghissima tenuta di queste matite,  stanno lì tutto il giorno senza sbavare o dissolversi.

IMG_7558 copia

Urban Decay – Naked 2
Da rossa, avevo un po’ accantonato questa palette, perchè prediligevo ombretti dai toni più caldi. Negli utlimi tempi, invece, è diventata indispensabile per me, quando non so come truccarmi, in ogni occasione, prendo lei e vado sul sicuro! Non vi parlo nello specifico della palette perché sono sicura che la conoscete benissimo e conoscete la qualità degli ombretti. Ma vi segnalo il mio colore preferito del periodo tra tutti e 12, che è Verve un color argento con sottotono marrone, luminosissimo, che uso spesso su tutta la palpebra mobile.

IMG_7488 copia                   IMG_7489 copia

Kiko – Intensely Lavish Lipstick & Intensely Lavish Lip Pencil
Ho deciso di mostrarvi i prodotti insieme perché li uso sempre in combo. Fanno parte di una delle collezioni della Kiko autunnali, la Rebel Romantic, che a me era piaciuta tantissimo. Adesso dovrebbe essere anche in saldo. Entrambi sono nel colore N°01 Lusty Peony, un color carne, abbastanza intenso e caldo. Oltre ad apprezzare moltissimo il colore, amo la consistenza di entrambi i prodotti, perché sono cremosi e confortevoli, pur avendo un colore davvero pieno. Ovviamente la matita, avendo una consistenza piuttosto burrosa, va applicata con attenzione lungo i bordi delle labbra, perché il tratto altrimenti potrebbe risultare impreciso.

IMG_7557 copia
Buon domenica sera e buon inizio settimana!
Un bacio

I Prefertiti Di Luglio & Agosto

IMG_7019 copia copia

Buonasera ragazze!
Eccoci con il consueto appuntamento mensile con i Preferiti 😉 Lo scorso mese non ho avuto davvero il tempo per realizzarlo, così in questo post vi parlerò dei prodotti che ho più utilizzato sia a Luglio che ad Agosto.
Come vedrete, in questi due mesi, mi sono dedicata quasi esclusivamente alla base, non avevo davvero il tempo materiale (prima per via del viaggio a Londra e ora riprendendo a lavorarare con orari diversi) per realizzare trucchi più elaborati, ho trascurato davvero tutto, persino il trucco labbra. Ovviamente, come al solito, vi mostro solo le novità che mi hanno accompagnato per questi mesi, perché in realtà i miei must sono stati sempre prensente, come il mio fondotinta Chanel, la mia cipria Benefit, il mio Roller Lush (che adesso è finito 😥 ), il mio rossetto di Nars Anita, ecc…

1. Pupa – Like a Doll, N°020
Quando ho comprato questo fondotinta non ne ero rimasta entusiasta, prima di tutto per via del colore, leggermente più scuro del mio incarnato ed anche perché riscontravo, con il passare delle ore, che si andava a lucidare soprattutto nella fronte. L’ho ritirato fuori a partire da fine giugno, sia perchè volevo comunque un fondotinta più leggero, che non si sentisse sul viso, ed anche perché il fatto che fosse di mezzo tono più scuro rispetto al mio incarnato in questo periodo estivo non mi è dispiaciuto affatto, anche se non mi sono abbronzata neanche un po’, basta trascinarlo anche sul collo per non creare stacco. In realtà le impressioni che avevo avuto quando l’ho acquistato sono state smentite, non mi si lucida più. C’è da dire, però, che in questo periodo contro le “regole” stagionali, super stranamente, la mia pelle risulta più normale e con meno tendenza alla lucidità, quindi questo fondotinta si è rivelato l’ideale. Ultima nota positiva è la presenza di un SPF 15, ideale per le uscite veloci di giorno.

IMG_7005 copia copia

2. L’Oreal – Infallible 24H-Matte, N°11 Vanilla
Ultimo arrivato tra i miei fondotinta. L’ho bramato tanto, ma la colorazione giusta per me l’ho trovata solo in Inghilterra. Sto utilizzando spesso questo fondotinta, specialmente negli ultimi giorni per coprire qualche brufoletto spuntato per via del ciclo. Risulta abbastanza coprente, ma allo stesso tempo non si sente molto sul viso e si stende facilmente. L’altra nota positiva è la sua durata, effettivamente anche con le elevate temperature, resta lì dov’è senza bisogni di ritocchi per moltissime ore.

IMG_7006 copia copia

3. Soap & Glory – Kick Ass
Amo questa cipria già dalla prima applicazione, penso che sia diventata la mia preferita in assoluto ed ho un po’ paura ad utilizzarla giornalmente perché poi sarà difficile reperirla. Mi piace prima di tutto perché è impercettibile sul viso, non crea quell’effetto polveroso tipico di tantissime ciprie, soprattutto se sono opacizzanti e dalla perfetta tenuta come questa.

IMG_7010 copia copia

4. Catrice – Sun Glow Matt Bronzing Powder, N°030 Medium Bronze
Durante l’estate mi piace scaldare il mio incarnato (proprio per non sembrare al 100% un fantasmino, ma solo al 90%) con una terra abbastanza calda, dopo aver realizzato il solito contouting con una più fredda. La spolvero un po’ su tutto il viso, con un pennello abbastanza largo e non troppo fitto. In realtà è uno step che faccio anche d’inverno ma con delle polveri decisamente più chiare e meno evidenti. Così ho deciso di comprare questa Catrice, dopo aver letto qualche recensione. Il rapporto qualità-prezzo è davvero eccellente. E’ una terra abbastanza scura, quindi bisogna andarci davvero leggere se si è chiare come me, completamente opaca, da un bel tono che dona al viso davvero quell’effetto “baciato dal sole”. Si stende bene ed è facilemente sfumabile.

IMG_7009 copia copia

5. Pupa – Like a Doll Golden Infusion, N°001
Questo prodotto è descritto come un Fluido Perfezionatore, per ottenere un effetto peller baciata dal sole. E’ stato studiato per essere utilizzato un po’ come un fondotinta, ovviamente non copre quasi nulla, ma uniforma solo l’incarnato e colora il viso in modo estremamente naturale. Consigliatissimo per chi si è abbronzato e vuole ravvivare un po’ il colorito. Ovviamente io non l’ho utilizzato mai su tutto il viso. Per la maggior parte delle volte l’ho applicato come applico una terra in polvere, quindi sulle guance, fronte e naso, per scladare l’incarnato. Quando ho utilizzato l’autobbronzante è stato il mio federe alleato, poi, per scurire un po’ i miei fondotinta abituali, ne mettevo qualche goccia e lo tamponavo insieme al fondotinta con la Beauty Blender. So che può far paura un prodotto del genere, invece mi ha stupito, perché anche su una pelle chiara come la mia ha sempre donato un effetto naturale, senza creare macchie.

IMG_7011 copia copia

6. Pupa – Mascara Vamp, N°100
Avevo già apprezzato questo mascara anni fa quando era uscito ma poi, avendone provati molti altri, non l’ho più ricomprato. L’ho riscoperto in questi utlimi mesi, grazie a delle mini size che mi sono portata in giro. In realtà non lo uso mai da solo, ma il meglio di sè lo dava applicato dopo il Roller Lash, che incurva e allunga le mie ciglia. Il Pupa Vamp, invece, aggiunge un bell’effetto volume. Ultimamente, visto che ho terminato il Roller Lash, lo sto utilizzando in combo con il mascara Astra, ottenendo comunque un bel risultato finale.

IMG_7012 copia copia

7. Kat Von D – Tattoo Liner, Trooper
Quanto ho desiderato questo eyeliner? Non si può descrivere!
Tutto quello che si dice in giro di positivo è vero al 100%. E’ super facile da applicare, si riescono a realizzare delle linee super sottili e super precise, è di un bel nero intenso, dura davvero tutto il giorno senza sbavare ed il pennellino non si sfalda con l’andare del tempo . La nota negativa però ce l’ho: dura poco, nel senso che dopo averlo utilizzato per più o meno un mese e mezzo è quasi terminato! Ormai da qualche giorno stenderlo è molto più difficile e il colore non esce mai in modo omogeneo, ma a tratti, rendendomi proprio difficile la realizzazione di una bella linea e di una codina perfetta. Sappiamo bene che gli eyeliner a penna sono quelli che si asciugano più velocemente, quindi probabilmente questa è la sua giusta durata nella media, però per noi che stiamo in Italia il costo del Tattoo Liner è già decisamente elevato per il tipo di prodotto, se poi conteggiamo che dura anche poco, forse non ne vale troppo la spesa!

IMG_7014 copia copia

8. NYC – Liquid Eyeliner, Black
Alle volte, quando avevo voglia di realizzare una linea più spessa e soprattutto da quando l’eyeliner Kat Von D ha iniziato a dare in primi segni di cedimento, ho utilizzato i due in combo. Ho imparato questa “tecnica” guardando i video di Nikkie, lei abitualmente mette sempre così l’eyeliner, tracciando prima lo scheletro con il Tattoo Liner e andando poi a colorare con quello di NYC. Il pennellino di quest’ultimo è molto più flessibile, sicuramente meno preciso di quello Kat Von D, però dall’altra riesce meglio e più velocemente a riempire e a rendere di un nero intenso la linea creata.

IMG_7013 copia copia

9. Mulac – Tastylip Lipstick, Vicky
Ho postato tantissime foto sulla mia pagina FB con indosso Vicky e posso sicuramente eleggerlo il rossetto della mia estate. Amo i fuchsia per la stagione estiva e questo è davvero di una tonalità bellissima. Dal colore pieno e deciso. La cosa che me lo fa apprezzare di più, poi, è la sua texture super confortevole che anche su delle labbra problematiche non crea problemi di secchezza e di durata, anche mangiando e bevendo.

IMG_7017 copia copia

10. La Roche-Posay – Anthelios XL 50+
Ho ricercato un po’ una crema solare con un SPF molto alto, da utilizzare sul viso, che fosse soprattutto perfetta da applicare anche sotto al trucco. Quindi doveva essere estremamente leggera e non oleosa. Questa si è rivelata davvero perfetta, non mi ha mai fatto lucidare più del solito, si asciuga in fretta e non si sente sul viso. E’ leggermente colorata ma una volta stesa il pigmento si fonde con la vostra pelle e non altera il colorito, quindi non copre nulla.

IMG_7018 copia copia

Ecco tutto? Ed i vostri preferiti dell’estate?
Fatemelo sapere con un commento, un bacio 🙂

I Preferiti Di Giugno

IMG_6823

Ciao ragazze! Sono contenta di riuscire a pubblicare questo post non troppo in là con i giorni, visto che ancora le giornate sono super piene (maledetta sessione estiva).
Devo dire che a Giugno ho utilizzato diverse cose super nuove (arrivate più o meno a metà mese) e altre che sono dei veri e proprio must have nella mia collezione di make up e che quindi, questo mese, non potevo proprio evitare di mostrarveli nuovamente!
Inoltre pensavo di abbondare con l’uso di terre e simili per l’utilizzo dell’autoabbronzante ma ho dovuto sospendere anche quello per la mancanza di tempo. Sicuramente riprenderò dalla prossima settimana anche perché sono già stufa di sentirmi dire “ma tu non vai a mareeeee?”. Effettivamente ancora niente primo bagno (ci credete che abito in Sicilia?!), ma anche con giornate ripetute di sole la situazione della mia pelle  non cambierebbe, solo l’autoabbronzante può salvarmi!
Iniziamo 😉

1. Chanel – Perfection Lumiere Velvet, N°10
Ecco il primo dei miei must have.
Questo prodotto lo uso quando voglio una lunghissima durata, ma non ho troppe magagne da coprire. In tal caso, abbino sempre un fondo in polvere per fissare o un correttore per andare a camuffare le singole discromie. Si tratta, quindi, di un fondo abbastanza leggero, ma si può stratificare, ed anche questo ha un finish matte ma, comunque naturale, che io adoro.

IMG_6826 copia

2. Mac – Studio Fix Powder Plus Foundation, NW20
Con questo ed il fondo Chanel realizzo una perfetta combo! In realtà lo uso un po’ come una cipria con un pennello a setole abbastanza ampie per fissare e dare maggiore coprenza, alle volte però ne ho bisogno un po’ di più ed uso un pennello a setole più fitte, magari bagnandolo prima, come il Red Amplify di Neve Cosmetics. Poi è il mio federe alleato da borsetta, lo tengo quasi sempre con me per ritoccare durante il giorno la mia base, è comodo anche perché contine una spugnetta all’interno quindi non occorre portarsi pennelli con sè.

IMG_6813 copia

3. Urban Decay – Naked Skin Concealer, Fair Neutral & Medium Dark Warm
Sono i nuovi arrivati tra i miei innumerovoli correttori. Devo dire che li ho desiderati tantissimo e le aspettative sono state abbastanza soddisfatta. Possiedo i due colori estremi, ovvero il più chiaro ed il più scuro. La ragione è facilmente intuibile, del colore più scuro e dal sottotono molto caldo ne metto davvero un goccio per contratare il violaceo delle mie occhiaie, con quello più chiaro poi ci vado di sopra per illuminare la zona e in altri parti del viso, tipo naso e mento. E’ l’unico correttore che davvero illumina un po’ il mio viso, visto che tutti gli altri risultano del mio stesso colore di pelle. Per questo sto valutando di aquistare anche un altra tonalità per utilizzarla direttamente sulle discromie quando non ho voglia di mettere il fondo. La formulazione è fantastica, perché non crea assolumente spessore, si fonde con la pelle ed è abbastanza coprente.

IMG_6814 copia

4. Urban Decay – Blush Afterglow, Obsessed
Da amante dei blush sono subito rimasta colpita da questi nuovi di Urban Decay, le colorazioni sono tutte molto belle e variano anche i finish. E’ un blush a lunga tenuta, promette di durare 8 ore, ma sinceramente non ho mai avuto grossi problemi con i blush, quindi anche se su di me si comporta benissimo sotto questo aspetto non ho grossi termini di paragone. Ho scelto questa colorazione perché desideravo proprio un rosa freddo, opaco, il mio sottotono di pelle mi permette di sfruttarlo spesso. Nonostante dalla cialda il colore possa far paura il colore, una volta steso è meno intenso, ma si può tranquillamente stratificare. Non crea assolumente macchia e non fa un effetto troppo polveroso sul viso, nonostante il finish matte. Sono curiosa anche di provare altri colori, soprattutto Fetish che pare sia il più acquistato tra le americane.

IMG_6816 copia

5. Too Faced – Cocoa Contour
Vi lascio direttamente la review QUI 😉

IMG_6818 copia

6. Essence – Matita Occhi Illuminante Duo, N°01 Par-tea Highlight
Vi avevo già mostrato il mio entusiasmo per questo prodotto nelle prime impressioni di questa collezione essence e non posso che confermare la validità di questo prodotto che uso quasi giornalmente, ormai. Come già vi avevo detto, da una parte troviamo un color bianco avorio, shimmer, che io uso nell’angolo interno dell’occhio per illuminare, dall’altra invece un rosa color carne che uso per delineare meglio le sopracciglia ed illuminare la parte.

IMG_6817 copia

7. Urban Decay – Naked Basics
Anche questa palette è uno dei miei must have e non c’è molto da dire perché la conoscerete davvero tutte. Io la amo soprattutto per la sua versatilità e perché si va sempre sul sicuro utilizzando questa palette.

IMG_6819 copia

8. Nars – Audacious Lipstick, Anita
E per ultimo Anita, il mio rossetto nude preferito. Mi piace da impazzire il colore, sta simile alle mie labbra ma leggermente più scuro, perfetto in ogni occasione e per ogni tipologia di make up. Ma anche la formulazione, perché è facilissimo da applicare e ne basta davvero, resta semi opaco, ma non è assolutamente secco.

IMG_6824 copia
Ecco tutto, buon inizio settimana 😉
Un bacio

I Preferiti Di Maggio

IMG_6710 copia copia

Buonasera ragazze!
Oggi solito appuntamento mensile con i preferiti del mese. Questa volta sono stata un po’ combattutta sul cosa inserire, perché verso la fine del mese di maggio sono entrata nel magico mondo degli autoabbronzanti (ve ne parlerò presto in un articolo specifico) e quindi i prodotti più utilizzati, soprattutto per quanto riguarda la base, sono cambiati. Ho deciso, alla fine, di dare spazio ai prodotti che ho più utilizzato nei primi 20 giorni del mese, perché sicuramente tutti gli altri saranno presenti nei prefetiti del mese di Giugno!
Iniziamo 😉

1. Dior – Diorskin Nude BB Creme, N°01
Adoro questo prodotto, purtroppo adesso ho dovuto accantonarlo per via del colore e soprattutto del sottotono troppo rosato. Ma è stato sicuramente il protagonista di fine aprile e della metà di maggio. Vi rimando alla recensione QUI.

IMG_6716 copia copia

2. Chanel – Les Beiges, N°30
Questa terra è famossissima, io l’ho comprata ad inizio anno e l’ho usata sempre spesso. Adesso che è iniziata la bella stagione, però, dare un tocco di colore con una terra opaca è diventato per me uno step fondamentale. Amo questa terra perché non è troppo scura e non fa assolutamente macchia, la spennello soprattutto tra lo zigomo e la guancia, dopo aver fatto contouring con una terra fredda e un po’ nella fronte e sul naso. Anche questa però sto iniziando ad abbandonarla perché è diventata troppo chiara, al massimo la spennello un po’ su tutto il viso quasi come fosse una cipria, avevo pensato di comprare la tonalità più scura ma preferisco usare dei prodotti un po’ più economici solo per il periodo estivo.

IMG_6717 copia copia

3. Milani – Baked Blush, Luminoso
Ho desiderato questo blush per tantissimo tempo, dopo averlo visto in quasi tutti i video della fantastica Nikkie. Per me è diventato IL blush per la primavera-estate. E’ dalla tonalità pescata, con dei riflessi sul dorato. Sulla cialda si possono intravedere dei micro glitter dorati, ma una volta steso vanno quasi a perdersi, lasciando un finish comunque super luminoso. La pigmentazione è media, ma perfetta per non creare macchia, ed è super sfumabile. L’unica pecca è che per via del finish evidenzia un po’ i pori. In ogni caso, per quel che costa, consiglio di provarlo, io punto già ad altri colori.

IMG_6721 copia copia

4. Neve Cosmetics – Ombretto Compilation, Pop Society Colletion
Questo ombretto è pazzesco. Si tratta di un colore davvero particolare, con una base che vira sul rosso, con dei riflessi rame. Risulta davvero super pigmentato e luminoso. Io lo amo anche applicato da solo su tutta la palpebra mobile, perché è così bello che anche da solo, con una riga di eyeliner il gioco è fatto!

IMG_6712 copia copia

5. Nabla – Liberty Six Palette
Ho usato per tantissimi make up almeno una di queste cialdine, in questo mese. Antique White, in realtà, è da quando lo possiedo il mio colore prediletto per illuminare l’arcata sopraccigliare. Ho usato spessissimo anche Narciso come colore di transizione nella piega e Mimesis per dare profondità allo sguardo nell’angolo esterno dell’occhio. Superposition, invece, mi sono ritrovata spesso ad usarlo anche da solo, ma sempre con una base cremosa al di sotto, perché altrimenti il colore perde molto. Ho trascurato un po’ solo Grenadine e Entropy anche se sono dei colori che comunque mi piacciono tantissimo.

IMG_6722 copia copia

6. Maybelline New York – Eye Studio Lasting Drama Gel Eyeliner, Brown
Da sempre amo l’eyeliner marrone e questo, tra quelli provati (che comunque non sono moltissimi), è quello che preferisco. Si stende bene, ha un bel colore pieno e dura tutto molte ore. Io credo che sia perfetto da usare durante il giorno, ma anche per adare a non appesantire dei make up più particolari con il solito nero, rendendo subito tutto più fresco e primaverile.

IMG_6715 copia copia

7. Pupa – I’M Lipstick, N°410 Strawberry Juice
Come avrete già letto nel Tag Sping Lipstick, questo è uno dei rossetti usciti in casa Pupa come limited edition per la primavera-estate. E’ dal colore rosa pesca e lo trovo super adatto alla stagione primaverile. Amo la consistenza del prodotto, come tutti gli I’M Pupa perché risulta confortevole sulle labbra ed è abbastanza pigmentat, l’unica pecca è che non dura tantissimo.

IMG_6719 copia copia

8. Kiko – Ultra Glossy Stylo, N°807 Rosso Corallo
Anche questo rossetto l’ho inserito tra i 5 nel Tag Sprig Lipstick. Io, come ho già scritto, lo definisco un balsamo labbra colorato, in quanto è un prodotto estremamente idratante, che colora leggermente le labbra e possiede un SPF di 15. Lo trovo perfetto da tenere in borsa per dei ritocchi veloci e per dare alle labbra un aspetto un po’ più colorato e fresco. Sto aspettando con ansia che la Kiko metta in sconto i rossetti per prenderne di altri colori!

IMG_6718 copia copia

9. Real Tecniques – Miracle Complexion Sponge
Io sono una super fan delle spugnette, soprattutto per i ritocchi e per sfumare il correttore. Possiedo la Beauty Blender e mi piace tantissimo, ed ho anche la versione mini che, però, trovo leggermente più scomoda. Questa della Real Tecniques l’ho comprata poco più di un mese fa e costa la metà della famosissima Beauty Blender. Il materiale è identico, anche se la prima volta l’ho trovata leggermente più rigida. Preferisco anche la forma di questa della Real Tecniques, per il suo lato “tagliato”. La resa sul viso è la stessa e, cosa più importante, risulta più semplice lavarla, dimenuendo il rischio che si rompa.

IMG_6713 copia copia

Avete provato qualcuno di questi prodotti? Ed i vostri preferiti per il mese di maggio, quali sono stati?
Mi scuso se in questo mese non sarò super presente, come già è successo questa settimana, ma stanno iniziando gli esami universitari, quindi sarà difficile esserci con constanza!
Un bacio ragazze 😉

I Preferiti Di Aprile

IMG_6423 copia copia

Buonasera ragazze 🙂
Anche se con qualche giorno di ritardo, eccomi con il consueto appuntamento mensile con i preferiti del mese!
Vi avviso subito, avete sentito parlare e riparlare di quasi tutti questi prodotti in molti dei miei articoli scritti ad aprile, ma è perché sono stati proprio i più utilizzati e amati. Scusatemi se sono un po’ ripetitiva 😉
Inoltre, non vedrete prodotti labbra, perché non ho ruotato un po’, senza soffermarmi particolarmente su qualche rossetto!
Iniziamo…

1. Nars – All Day Luminous Weightless Foudation
Come poteva mancare lui tra i miei preferiti?
Non mi ripeto assolutamente e vi lascio la review QUI 😉

IMG_5974 copia copia

2. Mac – Pro Longwear Concealer, NW20
Da metà marzo più o meno le mie occhiaie sono aumentate in modo spropositato, non so come mai. Così, oltre ad un’attenzione particolare all’idratazione con delle nuove creme contorno occhi, ho iniziato ad utilizzare anche giornalmente il Pro Longwear di Mac. E’ il correttore più coprente che possiedo e dura davvero tutto tutto il giorno, con il tempo ho imparato anche ad utilizzarlo al meglio, senza rischiare che risulti troppo pastoso. Consiglio di metterne sempre pochissimo e di andarlo a sfumare per bene, lo strumento che più amo per farlo è la Beauty Blender bagnata, l’effetto finale è coprente ma, allo stesso tempo, estremamente naturale.

IMG_6424 copia

3. The BalmBlush Frat Boy & Blush Cabana Boy
Ho acquistato entrambi i blush sul sito Maquillalia a fine marzo. Frat Boy è il primo che ho scelto, perché è perfetto per la stagione primaverile, infatti l’ho inserito anche nei miei must have per la primavera 2015 (se non avete letto l’articolo cliccate QUI). E’ un bel colore pescato, satinato. Cabana Boy è un colore più autunnale/invernale, un rosa malva con una punta di viola, ma io lo uso anche adesso tranquillamente perché è una tonalità che, in generale, mi piace moltissimo! Di entrambi la cosa che apprezzo di più, oltre la durata, è sicuramente la luminosità.

IMG_6429 copia

4. Wjcon (o Wycon) – Soft Eyeshadow N°11
Il caldo fa passare un po’ la voglia di truccarsi in modo molto elaborato, succede anche a voi? Così utilizzo prodotti il più possibile pratici!
Quando si tratta di ombretti prediliggo quindi, per tutti i giorni, quelli in crema. Questo è in assoluto il mio preferito e quello che uso di più. Mi piace il colore, un rosa che tende leggermente al bronzo; mi piace la durata, perché resta fisso tutto il giorno senza sbavare; ma mi piace soprattutto la consistenza e l’effetto sull’occhio, perché lo rende luminoso ma non risulta pastoso, come spesso accade con altri ombretti del genere.

IMG_6425 copia

5. Benefit – Mascara Roller Lash
Anche su questo mascara vi ho fatto la recensione, quindi se volete sapere perché lo adoro così tanto cliccate QUI.

IMG_5973 copia copia

6. Yves Rocher – Acqua Micellare Purificante 2 in 1
Ultimamente ho cambiato un po’ di cose nella mia skin care e struccaggio, infatti, se vi interessa, pensavo di farvi un post specifico, fatemi sapere se può interessarvi. Questa acqua micellare l’ho presa sotto consiglio della commessa di Yves Rocher, anche se non ne avevo realmente bisogno in quel momento e si tratta di un prodotto specifico per pelli grasse e miste. Ho prima smaltito un Latte Detergente (che sapete che di solito preferisco) e poi ho iniziato ad usarla, sarà più di un mese che ormai la uso quasi ogni sera per struccare il viso. Prima di tutto strucca perfettamente il viso, gli occhi invece in maniera discreta, infatti bisogna insistere un po’ di più se si usano prodotti waterproof, ma non brucia assolutamente. Da’ una bella sensazione di freschezza. Ma, soprattutto, ultimamente le imperfezioni del mio viso si sono attenuate e, anche se di sicuro il merito non può andare esclusivamente a questo prodotto, credo che abbia giocato un ruolo abbastanza importate.

IMG_6426 copia

Pochi prodotti ma buoni 😉
Ed i vostri preferiti del mese di aprile?
Un bacio

I Preferiti Di Marzo

IMG_5934
Buonasera 🙂
Scusate se anche questa settimana non sono riuscita a pubblicare i miei 3 articoli settimanali ma, dopo Milano, ho avuto solo un paio di giorni di “tregua” per poi cercare di ripartire per la route scout, facendo la spola da lavoro, con la febbre! Una meraviglia insomma xD Dalla prossima settimana sarò di sicuro più costante 😉
Oggi vi parlo, come ad ogni inizio del mese dei miei prodotti preferiti di quello appena trascorso, cercando di menzionarvi, come sempre, solo di nuovi prodotti e non di quelli che uso regolarmente e che, ormai, amo da tantissimo tempo ma soprattutto vedete spessissimo!
Iniziamo:

1. Garnier – BB Cream Miracle Skin Perfector (Combination To Oily Skin) Light/Clair
Avevo già accennato nel mio post in cui confrontavo 5 diverse BB Cream che possiedo, che questa è la mia preferita. Da quando l’ho acquistata la uso spessissimo, sopratutto la mattina, prima di andare a lavoro, perché si stende velocemente e mi mantiene il viso opaco per diverse ore. E’ perfetta per le pelli miste, perché conferisce al viso un aspetto naturale ma opaco. La coprenza è media, ma non male per una BB Cream.

IMG_5911 copia

2. Chanel – Perfection Lumiere Velvet, N°10
Questo prodotto lo uso quando voglio una lunghissima durata, ma non ho troppe magagne da coprire. In tal caso, abbino sempre un fondo in polvere per fissare o un correttore per andare a camuffare le singole discromie. Si tratta, quindi, di un fondo abbastanza leggero, ma si può stratificare, ed anche questo ha un finish matte ma, comunque naturale, che io adoro. Lo sconsiglio, però, a chi ha la pelle secca, perché tende ad evidenziare le pellicine. Io, per esempio, noto spesso che capita intorno al naso, dove ho la pelle sempre secca.

IMG_5935 copia copia

3. Benefit – The POREfessional Agent Zero Shine Cipria Opacizzante
Adoro questa cipria, inanzitutto, perché è super super pratica. La conoscerete tutti, basta togliere il tappo, ruotare la chiusura, far scendere nel tappo stesso il prodotto che serve e prelevare il tutto con il pennellino che si trova nella parte inferirore della packaging! Il prodotto in sè, comunque, non è da meno. Io mi ci trovo molto bene, perché non appesantisce assolutamente, il colore non altera il mio bianco cadaverico e svolge benissimo i compiti che si promette di fare, cioè opacizzare e minimizzare i pori.

IMG_5936 copia

4. Mulac – Moody Blushes, Bambi
Ho corteggiato a lungo questo blush, perché mi sembrava quello più particolare tra le colorazioni proposte. Ancora non riesco bene a definire di che colore si tratta, diciamo una sorta di color carne, abbastanza bilanciato tra il rosa ed il pesca. Io non lo utilizzo solo come un semplice blush, spesso lo applico anche con un pennello più ampio, un po’ come una terra e poi ci abbino un secondo blush proprio nella parte più sporgente della guancia, ed adoro l’effetto. Anche perché le terre sono, ovviamente, tutte aranciate, essendo invece questo blush molto bilanciata ed avendo io un sottotono rosa, credo che mi stia molto meglio! Inoltre, nonostante il colore sia chiaro, l’ho trovato abbastanza pigmentato, tant’è che le prime volte avevo qualche difficoltà a dosarlo. L’unica cosa negativa, come di tutte le cialde in polvere di Mulac (non so se va anche per quelle in crema) è l’odore, io non so proprio definirlo, qualcuno dice zucchero filato, so solo che è molto forte e decisamente fastidioso, anche se una volta steso fortunatamente non si sente più.

IMG_5938 copia copia

5. Essence – Cinderella Blush, N.01 So This Is Love
Il tanto bramato blush di Cinderella della Essence sono riuscita a trovarlo nella mia città solo quasi a fine mese, ma dopo averlo preso non ho smesso di usarlo, l’ho anche portato con me a Milano. Spesso è proprio questo blush che uso in combo con Bambi di Mulac. Si tratta di un rosa pescato, dalla cialda il colore sembra molto più carico, mentre sul viso risulta più naturale e modulabile. Il finish è semi matte, perché nonostante tutti continuino a dire che lo sia totalmente, io ci vedo qualche micro pagliuzza, che non lo fa diventare assolutamente shimmer, ma leggermente luminoso sul viso. Non ho mai grossi problemi con la durata dei blush, qualsiasi sia il brand, infatti su di me resiste quasi tutto il giorno, andando leggermente a sbidire quando passano molte ore.

IMG_5941 copia copia

6. Melt Cosmetics – Dark Matter
Io penso ogni volta che non ci siano parole per descrivere questi ombretti, in ogni caso, vi rimando alla primissima recensione QUI e non mi ripeto. Aggiungo che ho inserito solo i Dark Matter perché lì ho da più tempo e, quindi, li ho sfuttati maggiormente, ma poche settimane dopo ho preso anche i Love Sick, che stra amo ma ho potuto sfruttare meno per questioni di tempo, quindi penso che il prossimo mese vi ritroverete anche questi tra i preferiti 😉

IMG_5574 copia

7. Mac – Stroke Of Midnight Eyeshadow Palette
Anche questa, come sapete, è venuta con me a Milano e l’avete vista anche all’opera nell’ultimo makeup look. Io l’ho comprata prima di tutto per il pack (non lo nego xD) ma anche perchè la scelta degli ombretti mi piaceva molto e la ritenevo piuttosto versatile. Infatti, si possono realizzare trucchi molto semplici, veloci e naturali ma, allo stesso tempo, anche look molto più forti, soprattutto utilizzando l’ultimo colore che è davvero stupendo. Inoltre, in viaggio mi sono ritrovata ad utilizzarei il secondo colore in alto anche come illuminante per il viso, e l’effetto non era affatto male! Mi piace anche il fatto che gli ombretti siano bilanciati per quanto riguarda il finish, troviamo dei matte, dei colori shimmer e l’ultimo con dei micro glitter. Ovviamente la qualità è alta, sono ombretti piuttosto pigmentati che non spolverano neanche un po’ e durano tutto il giorno.

IMG_5939 copia copia

8. Mac – Lipstick Snob
Il primo amore Mac non si scorda mai, ed è stato il mio primissimo acquisto, insieme ad Impassioned. So che questo rossetto o lo si ama o lo si odia. E’ proprio un rosa baby, io lo chiamo rosa Barbie 🙂 In primavera mi piace tantissimo usarlo, senza dimenticarsi che quest’anno i colori pastello sono proprio uno dei must per questa stagione! Ovvio che credo che non stia proprio bene a tutte, infatti penso che doni di più alle carnagioni chiare, come la mia, e ancor di più a chi la un sottotono freddo.

IMG_5940 copia copia

E quali sono stati i vostri preferiti per il mese di marzo? Fatemelo sapere con un commento 🙂

Vi lascio i miei social, seguitemi anche lì se vi va 😉
FB: https://www.facebook.com/seredimakeup?ref=bookmarks
Instagram: https://instagram.com/sere_21_/

Un bacio ragazze!